Business coaching e obiettivi smart

di Floriana Giambarresi

scritto il

I business coach utilizzano obiettivi smart per aiutare le piccole aziende a superare le sfide: ecco una guida.

I business coach offrono quella visibilità che aiuta le piccole imprese a superare le sfide; utilizzano spesso la tecnica degli obiettivi smart per mantenere i loro clienti focalizzati su crescite realistiche. Ecco chi sono, cosa fanno e come possono essere utili al dirigente.

=> Leggi le strategie di coaching per il manager

I business coach usano in genere l’acronimo SMART che sta per Specific, Measurable, Achievable, Relevant e Timely (specifico, misurabile, realizzabile, pertinente e tempestivo) e aiutano a mantenere obiettivi specifici che impediscono ai dirigenti di spendere troppo tempo su idee non di successo. Puntare su obiettivi realizzabili permette ai dirigenti di monitorare facilmente i loro progressi, motivandoli e aiutandoli a “festeggiare” ogni piccola conquista.

Gli obiettivi smart aiutano i business coach e i loro clienti a costruire il successo sia a livello personale che professionale, e solo i professionisti riescono a utilizzarli. Le aziende leader li utilizzano per rafforzare il proprio team attraverso una visione condivisa di successo ed è per tale motivo che il dirigente dovrebbe valutarli.

=> Scopri la chiave per una coaching leadership di successo

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU