Lavoro: ottenere il massimo da ogni singola ora

di Redazione PMI.it

scritto il

Come ottimizzare il tempo sfruttando l?intera giornata lavorativa in modo produttivo? Alcune tecniche efficaci.

Il tempo rappresenta una risorsa fondamentale e saperlo gestire al meglio, soprattutto sul lavoro, è compito determinante ma anche difficile da svolgere. Come rendere  produttiva ogni singola ora della giornata lavorativa?

=> Leggi i pro e i contro del telelavoro

Chi svolge incarichi di responsabilità, così come la maggior parte dei lavoratori, è spesso in lotta con l’orologio cercando invano di soddisfare tutte le priorità quotidiane: esistono invece tecniche efficaci per investire al meglio su ogni ora che compone la giornata lavorativa, iniziando dal prendere possesso del proprio tempo lasciando ampio spazio alle attività che reputiamo significative, eliminando invece gli impegni meno determinanti.

Per migliorare l’organizzazione del tempo sul lavoro è anche fondamentale limitare le distrazioni, soprattutto se ci si trova all’interno di uffici open space. Occorrono circa venti minuti, infatti, per ritrovare la concentrazione in seguito a una interruzione, con la conseguenza di vedere i livelli prestazionali ridotti drasticamente anche solo a causa di un telefono che squilla o di un veloce scambio di battute con il collega.

=> Scopri perché i device mobile provocano stress

Un’altra strategia efficace per ottimizzare il tempo consiste nel limitare al massimo la tendenza a rimandare attività e impegni che è possibile, e preferibile, svolgere in anticipo. La propensione a procrastinare è spesso una diretta conseguenza del sentirsi impreparati e sopraffatti dal troppo lavoro: invece di rimandare gli impegni e le incombenze maggiormente temute, è preferibile visualizzare questi incarichi come sfide da affrontare e superare. Un cambio di prospettiva che aiuta non poco a distribuire al meglio le proprie energie.

I Video di PMI