Sale riunioni come aule scolastiche

di Teresa Barone

scritto il

Pensare e agire come un docente alle prese con i suoi studenti per rendere efficace, e poco tediosa, una riunione di lavoro.

Catturare e mantenere l’attenzione dei partecipanti durante una riunione di lavoro è un obiettivo non sempre facile da raggiungere, soprattutto se i contenuti presentati sono caratterizzati da monotonia e ripetitività.

=> Scopri i benefici delle riunioni dinamiche 

Pensare come un insegnante, in casi come questi, aiuta a rendere i meeting più interessanti ed efficaci favorendo la concentrazione degli ascoltatori: in sala riunioni, così come all’interno di un’aula scolastica, possono essere adottate alcune strategie utili per favorire il coinvolgimento di collaboratori e dipendenti:

Ascoltare le idee dei partecipanti, evitando di parlare per tutto il tempo e offrendo a ciascuno l’occasione per proporre opinioni e suggerimenti, così come per esporre perplessità e inviare feedback.

–  Mostrarsi socievoli, accogliendo le richieste di chiarimento senza intimidire i presenti ed evitando di sembrare poco disposti al dialogo.

=> Scopri il segreto per gestire una riunione di successo

Sperimentare, provare più strategie di coinvolgimento e di comunicazione partendo dal presupposto che è necessario raggiungere ogni singolo membro del proprio team, esattamente come un docente è chiamato ad assicurarsi che ciascuno studente abbia recepito e assimilato la lezione prima di passare a un altro argomento da trattare.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari