Lezioni di produttività in sala stampa

di Teresa Barone

scritto il

Efficienza a 360 gradi anche sotto stress: ecco come il lavoro in sala stampa può offrire spunti interessanti per migliorare la produttività.

Quando si parla di rispettare le scadenze, di sottostare a ritmi di lavoro serrati e caratterizzati da notevole stress, il lavoro svolto in sala stampa rappresenta un esempio concreto ed esaustivo.

=> Scopri tutti i colori della produttività

Proprio dal modus operandi dei giornalisti e degli addetti alla gestione delle notizie quotidiane arrivano alcuni consigli per migliorare la produttività e l’efficienza anche a ridosso delle scadenze, anche quanto il tempo a disposizione è poco e portare a termine il progetto in corso diventa indispensabile.

La prima strategia utile è contenuta in una sola parola: organizzazione. Una risorsa irrinunciabile per evitare perdite di tempo, ma anche una componente essenziale della routine quotidiana.

Imparare a limitare ed evitare del tutto le distrazioni diventa indispensabile (anche la semplice lettura delle email dovrebbe essere eseguita a intervalli regolari).

L’utilizzo di un’agenda o di un calendario diventa altrettanto fondamentale, una risorsa che aiuta ad annotare qualsiasi scadenza o impegno rendendo vano il rischio di dimenticare appuntamenti importanti.

=> Scopri cosa motiva di più: passione o denaro?

Per potenziare la propria efficienza garantendo prestazioni ottimali, inoltre, è importante riuscire a incassare critiche e feedback negativi senza compromettere la qualità dell’impegno e del lavoro, cercando di gestire al meglio anche le eventuali interruzioni.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari