Parlare in pubblico sfruttando l?imbarazzo

di Teresa Barone

scritto il

L?imbarazzo che accompagna chi si appresta a parlare in pubblico non va temuto, ma sfruttato.

Parlare in pubblico coinvolgendo e appassionando gli ascoltatori non significa necessariamente evitare l’imbarazzo, uno stato d’animo che può essere sfruttato a proprio favore.

=> Scopri l’importanza di usare le parole giuste

Cercare di costruire un legame con il proprio pubblico anche prima dell’inizio del discorso, mescolandosi alla folla e inserendosi tra i piccoli gruppi, aiuta a creare un clima disteso e piacevole.

Il segreto per dare il meglio di sé e limitare i possibili intoppi, tuttavia, è puntare sull’autoironia soprattutto in caso di piccoli incidenti di percorso, smorzando la tensione e mostrandosi a proprio agio.

=> Scopri di più sulla comunicazione sul lavoro

È la ricerca della perfezione assoluta, inoltre, ad alimentare l’ansia da prestazione e limitare la capacità di essere apprezzati per come si è veramente. Avere aspettative reali, invece, aiuta a tenere lontana la tensione e la maggior parte delle preoccupazioni che accompagnano, spesso, chi si appresta a tenere un discorso in pubblico.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito