Due content per un business

di Chiara Basciano

scritto il

Sviluppare una strategia di marketing in due fasi complementari

Content strategy e content marketing sono due concetti troppo spesso confusi. Si tratta invece di strategie che utilizzate in sinergia possono portare ad altissimi livelli di business. Il primo sviluppa obiettivi interni, la vision e la mission, la ricerca dei dati e costituisce la base del marketing. Il secondo invece ha obiettivi esterni, sviluppa analisi e misurazioni, parla direttamente al cliente e mette in atto la strategia precedentemente elaborata.

=> Scopri la base del content marketing

Gli esperti consigliano sempre di partire con progetti di piccole dimensioni, in modo da testare il modo in cui si lavora. Non c’è bisogno di spendere tempo e denaro in progetti colossali, lavorare in piccolo aiuta a capire i processi che fanno al caso nostro. La qualità deve però essere molto alta, costruendo progetti di largo respiro e che non invecchino nel corso del tempo.

=> Leggi come cambia il content marketing

Il modo migliore è costruire un content marketing di alto livello che abbia solide basi sul content strategy. Il passo più importante è individuare i clienti e, in particolare, quanto costa attrarre un nuovo cliente e quanto conta per il business (Lifetime Value), come trasformarlo in un cliente pagante (Call to Action) e quanto costa farlo (Customer Acquisition Cost).

=> Leggi quattro consigli per il marketing

Se l’ultimo punto ha un valore più basso del primo allora si sta facendo un buon lavoro e si stanno sviluppando i diversi content in maniera omogenea. Una disparità tra i due non può portare ad un buon risultato.

I Video di PMI