Cresce il B2B

di Chiara Basciano

scritto il

L?e-commerce si evolve verso il business-to-business rendendo necessarie nuove strategie.

Entro il 2020 le entrate dell’e-commerce B2B raggiungeranno 6.700 miliardi di dollari, una cifra importante, che testimonia l’evoluzione del settore.

=> Scopri le sfide del B2B

Secondo l’analisi sviluppata da Frost & Sullivan, “Future of B2B Online Retailing”, arriverà a rappresentare quasi il 27% del commercio totale dell’industria manifatturiera e i paesi trainanti della rivoluzione saranno la Cina e gli Stati Uniti. In particolare, si prevede che quest’ultimo raddoppierà le entrate fino a raggiungere quota 1,2 miliardi di dollari entro il 2020.

=> Leggi come cambia il B2B

Le parole d’ordine saranno flessibilità e usabilità, grazie a piattaforme digitali sempre più semplici da utilizzare. Per questo il settore dovrà ripensare a nuove strategie, sempre più moderne, che aiutino i clienti a capire a fondo il nuovo sistema. Ciò è raggiungibile tramite iniziative di marketing o educative in ambito B2B.

=> Scopri gli investimenti nell’e-commerce

Pramod Dibble, consulente di Frost & Sullivan, spiega «Grazie ai progressi tecnologici che facilitano l’acquisto di beni in mobilità attraverso smartphone e tablet, l’uso commerciale di piattaforme online crescerà rapidamente. Anche la nascita di piattaforme Cloud che offrono più scalabilità, sia come software sia come servizio di infrastruttura, sta spingendo le aziende verso la vendita al dettaglio online B2B».

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari