Strumenti per lo Smart working

di Redazione PMI.it

scritto il

Il futuro dello Smart working: vantaggi, risorse e opportunità per le aziende.

Lo Smart working è destinato a rendere più agevole la vita di non pochi lavoratori, anche in Italia, nonché a favorire la conciliazione tra lavoro e famiglia e a ridurre il gender gap, favorendo il lavoro femminile.

=> Smart working per alzare il PIL 

Un obiettivo raggiungibile, tuttavia, a patto che i lavoratori possano usufruire di risorse tecnologiche moderne e innovative, finalizzate a semplificare la comunicazione e la condivisione dei dati. A mettere in evidenza potenzialità e strumenti del “lavoro agile” è l’azienda di canale 3XC, sottolineando l’importanza di tecnologie come il VoIP e la Webconference per consentire il lavoro e lo scambio di informazioni anche tra i dipendenti che non operano in sede.

Le opportunità per i lavoratori da remoto non mancano: dalle videoconferenze HD alla possibilità di monitorare lo stato di presenza in tempo reale, per verificare se un collega si trova nella sua postazione davanti al terminale, dalla chat alla condivisione di file.

A beneficiare delle risorse offerte dallo Smart working non è solo la qualità della vita dei lavoratori (meno stressati dagli spostamenti e in grado di dare vita a performance professionali di alto livello), ma anche la stessa produttività.

=> A Milano la prima Giornata del Lavoro Agile

3CX focalizza l’attenzione anche sulla necessità di affidarsi a un produttore di soluzioni per il lavoro agile in grado di assicurare agli utenti una fruibilità delle funzioni ottimale, generando nuovo business. 

 

I Video di PMI