I vantaggi della condivisione

di Chiara Basciano

scritto il

Decentrare le decisioni per creare una struttura senza gerarchie: vantaggi e svantaggi.

Riuscire a sviluppare un processo decisionale condiviso può essere una buona strada da seguire. Si può parlare di decentramento quando si assiste ad un’autorità diffusa e ad una responsabilità condivisa fino ai piani più bassi dell’organizzazione.

=> Scopri la condivisione

Questa dispersione può essere intenzionale o non intenzionale. Un’organizzazione decentralizzata tende a mostrare un minor numero di livelli nella sua struttura organizzativa, vale a dire meno gerarchia, un più ampio arco di controllo, e un flusso orizzontale del processo decisionale. In un’organizzazione decentrata i top manager delegano gran parte del loro processo decisionale verso i livelli più bassi della struttura organizzativa.

=> Vai alla leadership verticale o orizzontale

Uno dei vantaggi di questa struttura è il flusso ascendente delle informazioni, in quanto i reparti più tecnici possono informare i vertici sulle mosse giuste da fare. Ma esistono anche degli svantaggi derivanti da una possibile confusione dei ruoli. Inoltre si possono creare diverse direzioni da prendere senza riuscire a capire qual è meglio seguire. A causa di questo, il decentramento è più efficace in organizzazioni che hanno strategie trasparenti, una missione forte, e una visione chiara.

I Video di PMI

Storie su Instagram: un formato a misura di PMI