Per una cultura digitale

di Chiara Basciano

scritto il

Cambiare la cultura aziendale per rendere concreta la trasformazione digitale.

Non è economica né organizzativa la ragione per cui la digitalizzazione non è ancora del tutto sviluppata nelle aziende italiane, ma si tratta di un ostacolo dovuto al tipo di cultura attualmente esistente. A rivelarlo è il report Azienda del futuro e trasformazione digitale: sfide e opportunità per sprigionare i talenti, condotta da IDC e commissionata da Cornerstone OnDemand.

=> Scopri i vantaggi della digitalizzazione

Andando nel dettaglio il report ha analizzato le cause principali della mancata trasformazione e la resistenza culturale al cambiamento è indicata come ragione numero uno per il 46% degli intervistati. Seguono mancanza di vision da parte della leadership, e risorse finanziarie insufficienti, entrambe per il 29%, a breve distanza si posizionano la difficoltà a conservare i migliori talenti e la mancanza di innovazione interna, entrambe per il 27%.

=> Leggi la selezione digitale

Il report ha eseguito uno studio approfondito della situazione, fornendo così un’ulteriore serie di dati interessanti. Nel dettaglio l’83% degli intervistati italiani riconosce che le risorse umane giocano un ruolo fondamentale per garantire il successo delle strategie digitali, il loro sviluppo infatti aiuterebbe a trattenere i talenti in azienda, laddove il 27% delle aziende dichiara di avere difficoltà in tal senso.

=> Vai all’ottimismo digitale

Bo Lykkegaard, Associate Vice President di IDC Software and European Enterprise Applications sottolinea l’importanza delle risorse umane per mettere in atto una digitalizzazione funzionante e produttiva «La trasformazione digitale è oggi una priorità assoluta per le aziende. Una trasformazione di successo richiede cambiamenti importanti nella gestione, nella formazione e nello sviluppo della forza lavoro. È richiesto, inoltre, un grande sforzo a livello di comunicazione interna, change management e, da parte dei manager di linea, un maggiore riconoscimento del fondamentale ruolo svolto dai responsabili HR in questo processo».

Fonte immagine Shutterstock