Usare il Rolestorming

di Chiara Basciano

scritto il

Recitare un personaggio per proporre idee nuove e uscire da un ruolo prestabilito.

I vantaggi derivanti dall’utilizzo del Brainstorming sono legati ad una maggiore creatività nella risoluzione dei problemi e ad un coinvolgimento attivo di tutti i partecipanti. Ma esiste anche l’altro lato della medaglia, cioè la difficoltà di alcune persone nell’esprimere le proprie idee di fornte agli altri e un prevalere delle personalità più forti.

=> Scopri il Brainstorming di successo

Per ovviare a questo tipo di problema si può utilizzare un altro metodo simile al Brainstorming, si tratta del Rolestorming. In questo caso l’obiettivo è uguale, cioè arrivare in maniera rapida alla risoluzione dei problemi, ma invece di mettersi in gioco in prima persona i dipendenti recitano un ruolo. Ciò permette di far uscire fuori diversi lati della personalità, rendendo più divertente il confronto.

=> Vai alle regole della Gamification

I personaggi da interpretare vengono decisi all’inizio del Rolestorming da tutti i partecipanti, potrebbe trattarsi di un cliente difficile o esigente, di un membro della direzione aziendale, di un personaggio storico o anche di un super eroe. A seconda delle circostanze i personaggi e il contesto possono variare. L’importante è uscire dalla propria pelle, infatti è provato che mentre si recita si riesce a spostare il pensiero altrove e a dare spunti interessanti al gruppo. Si tratta d una metodologia a metà strada tra il Brainstorming e la Gamification, un modo nuovo di affrontare la vita d’ufficio. Modificando le posizioni ed uscendo dai cliché si apriranno nuove strade e nuove soluzioni.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali