Dare spazio al blog

di Chiara Basciano

scritto il

Puntare sul blog come mezzo per attrarre i clienti, in concomitanza con i canali social.

Nonostante si evidenzi da più parti l’importanza dell’esistenza di un blog aziendale un recente studio condotto da Fortune 500 rivela che ad oggi solo il 42% delle aziende ne possiede uno, in più si tratta principalmente di aziende legate al mondo tecnologico, mentre ogni settore potrebbe usare i blog per affermare la propria presenza nel mondo virtuale.

=> Leggi le ragioni del blog

Al contrario le aziende mostrano di aver capito l’importanza del mondo social, con una presenza dell’98% su canali quali Linkedin o Facebook. Ma nel caso dei social media è il social media stesso che la fa da padrone, indirizzando il tipo di grafica ed imponendo regole precise. Da un lato questo semplifica le cose ma dall’altro non ha niente a che vedere con la libertà che ci si può concedere con l’utilizzo di un blog.

=> Scopri i consigli dei blogger

Nonostante il suo utilizzo sia cresciuto, passando dal 21% del 2015 al 42% del 2017 ancora non è abbastanza. Attraverso un blog aziendale infatti è molto più facile attirare l’attenzione dei clienti. Perché funzioni, naturalmente, i contenuti devono essere di alto livello. Inoltre è importante che funzioni di pari passo con gli altri social media, ma devono essere questi a fare da supporto al blog e non viceversa.

=> Vai alla creazione veloce di un blog

Il blog deve essere il centro della comunicazione e i diversi canali social devono riportare ad esso, invogliando i clienti a leggerne i contenuti. Il blog permette creatività, personalizzazione e la costruzione di una forte identità aziendale.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Le agevolazioni previste tramite ISEE