Roma: buoni viaggio Taxi e NCC via App

di Redazione PMI.it

scritto il

Roma Capitale approva le linee guida per l'erogazione di buoni viaggio Taxi e NCC, che avverrà attraverso una App dedicata accessibile con SPID.

La Giunta Capitolina ha approvato le linee guida per l’erogazione di buoni viaggio Taxi e NCC grazie allo stanziamento di 6,2 milioni di euro, assegnati dal Governo a Roma Capitale. Una misura che si propone di dare un aiuto concreto ai cittadini residenti nel territorio, donne maggiorenni, uomini over 65 e persone con disabilità che non beneficiano dei servizi comunali. Il voucher, spendibili fino alla fine dell’anno, permette di ottenere il 50% di sconto sugli importi da corrispondere agli operatori Taxi e NCC solo attraverso forme di pagamento elettronico. I buoni non potranno superare la soglia di 20 euro sull’intero importo della corsa, non sono cedibili e non costituiscono reddito imponibile.

Con questa misura diamo un sostegno concreto alle esigenze di mobilità di molte cittadine e cittadini romani penalizzati dalle limitazioni legate al Covid-19 ed offriamo nuove opportunità di lavoro agli operatori Taxi e NCC, categorie che hanno sofferto la crisi dovuta all’emergenza sanitaria – ha commentato la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.

L’obiettivo dell’iniziativa, come precisa la Prima cittadina, è anche quello di promuovere sempre di più forme di spostamento alternative all’auto privata limitando il traffico della Capitale. L’erogazione dei buoni potrà avvenire attraverso una App accessibile tramite SPID. Gli operatori Taxi e NCC aderenti dovranno essere titolari di licenza rilasciata da Roma Capitale.