Affrontare l’estate in ufficio

di Chiara Basciano

scritto il

I consigli pratici per riuscire a sopravvivere all’estate in ufficio: cinque piccole dritte per lavorare più sereni e produttivi.

Tutti meritano un periodo di riposo, ma le aziende non permettono che il lavoro si fermi, per questo è normale che i lavoratori facciano a turno per godersi le vacanze.

Nonostante questo è sempre difficile rimanere in ufficio quando i colleghi sono in vacanza. Hays ha stilato una serie di consigli utili ad affrontare il periodo estivo in ufficio nel modo giusto.

Il primo è concedersi una routine più leggera, puntando ad obiettivi fattibili e svolgendo solo i compiti necessari. Nonostante sia il nostro turno di lavorare è giusto non pretendere troppo da se stessi.

Il secondo consiglio è fare una pausa pranzo diversa dal solito, preferibilmente all’aperto, al parco o in un ristorante che abbia uno spazio esterno. Basta poco per cambiare aria e tornare a lavoro più riposati.

Terzo consiglio è approfittare dei fine settimana, staccando davvero la spina e non pensando al lavoro, niente telefono, niente posta elettronica, solo relax.

Quarto consiglio è curare il proprio benessere facendo sport, preferibilmente la mattina prima di entrare in ufficio, ognuno può scegliere cosa preferisce a seconda delle proprie inclinazioni, una nuotata, una corsa o anche solo meditazione.

Infine l’ultimo consiglio è concedersi un abbigliamento più informale.

È concesso lasciare la cravatta e le scarpe eleganti a casa. Stare comodi renderà più facile stare in ufficio e affrontare il caldo estivo.