Scegliere tra due candidati perfetti

di Chiara Basciano

scritto il

Tre strategie per fare la scelta giusta quando si è indecisi tra due candidati che sembrano perfetti.

La situazione in cui si riescono a trovare due candidati perfetti per uno stesso posto è molto rara. Nella caccia al talento migliore di solito il problema è riuscire a trovare qualcuno con le competenze adeguate. Ma in ogni caso quando accade di avere a disposizione due lavoratori di alto livello è molto difficile fare una scelta serena.

Ci sono tre strategie che possono essere messe in campo. Assumere una visione a lungo termine anche quando si sta cercando qualcuno per un bisogno immediato. È bene infatti valutare il potenziale del candidato, allargando la visione e cercando di capire quale dei due può diventare un valore aggiunto oltre le contingenze immediate. Un altra strategia è prendere in considerazione la cultura aziendale, valutando quale dei due candidati potrebbe avere una sintonia maggiore con l’azienda in generale e con i colleghi nel particolare.

Infine analizzare l’interesse dei candidati. Quale persona è apparsa maggiormente coinvolta durante il processo di selezione? Chi ha posto le domanda più pertinenti? Chi si è interessato dopo il colloquio? Rispondere a queste domande permetterà di capire chi mostra un interesse maggiore. Si tratta di una piccola differenza, ma, a parità di competenze, questa potrebbe contare molto. Se poi non si riesce davvero a fare una scelta si potrà prendere in considerazione l’assunzione di entrambe i candidati.

Se il budget lo permette infatti ci si potrebbe pentire di essersi fatti scappare uno dei due candidati. Se entrambe i candidati sono così validi da non saper chi scegliere allora vale la pena puntare su di loro per allargare la squadra. In caso poi il budget proprio non permetta questo passo allora sarà bene continuare a seguire il candidato escluso per avere la possibilità di contattarlo in seguito.