Team leader: una strategia sempre vincente

di Rosaria Di Prata

scritto il

Migliorare le performance aziendali affidando la gestione ad un team leader capace di migliorare la produttività agendo sul coinvolgimento personale di ciascun collaboratore

Per affrontare in maniera postiva la gestione delle risorse aziendali occorre avere a disposizone tutti gli strumenti necessari per governare anche le situazioni più complicate. I team leader sono in grado di analizzare i modelli di comportamento e scegliere quello più redditizio in base alle esigenze. Guidano ed orientano gli altri, agendo principalmente sulle loro motivazioni.

Questi piani d’azione permettono di sfruttare al meglio le risorse all’interno dell’impresa. Per ottenere dei risultati ambiziosi è necessario che il team leader studi delle strategie vincenti, supportando i piani imprenditoriali con gli strumenti idonei. È fondamentale un controllo diretto sugli indicatori gestionali che permettono di valutare la vulnerabilità  al fine del merito di credito.

È il team leader che ha il compito di mantenere focalizzata l’attenzione sulle varie aree aziendali coinvolgendo i collaboratori in maniera attiva nel progetto. Gli obiettivi si raggiungono solo se l’analisi è suddivisa per aree strategiche, con un costante monitoraggio e allineamento degli obiettivi. Gl indici rilevati vengono archiviati per creare un nuovo business plan. L’autovalutazione comporta il rilevamento delle tecniche errate e la scelta dell’idea comune da seguire e perseguire come obiettivo principale. Lo scopo motivazionale che deve saper coinvolgere ogni singolo collaboratore aziendale.

In primis, il manager deve saper scegliere per migliorare le performance aziendali seguendo gli obiettivi concretizzati dal team leader. Affinchè si raggiungano dei risultati positivi occorre che il timone sia guidato da un unico gruppo che sa imporsi con carisma. La gestione affidata al team leader è una strategia che è entrata a far parte prepotentemente della realtà aziendale. La performance s’intende migliorata qualora al termine dell’esercizio si sia ragginuto un risultato positivo a livello globale con la piena soddisfazione di chi vi lavora, quindi si sia incrementata anche la produttività e si sia creato un ambiente dinamico in cui lavorare e credere.

Le persone che fanno parte del team leader devono essere professionalmente preparate a questo ruolo, e magari aver maturato già precedenti esperienze, se si tratta di gestire una grande impresa. Il manager deve riporre grande fiducia in esso e dotarlo di quanto necessario affinchè possa operare per migliorare l’attività aziendale. Una sorta di raggiungimento degli obiettivi per step dove ogni operazione segue la successiva. Una metodologia che mira a creare anche ordine monitorando il team leader che deve saper condurre l’azienda.

Carisma e determinazione devono essere due caratteristiche importanti e presenti nel team affinchè possano stimolare in ognuno la giusta spinta motivazionale a lavorare per ottenere anche un obiettivo personale. Solo così facendo ne potrà trovare vantaggio l’intero sistema aziendale che farà registrare un netto miglioramento anche a livello di rapporti interpersonali. Una scelta che dev’essere presa con consapevolezza dal manager che vuol ottenere dalla sua squadra risultati sempre positivi.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari