Se lo stress è un?opportunità

di Chiara Basciano

scritto il

Uno studio di Yale evidenzia come sia fondamentale la percezione dello stress, che può trasformarlo in energia positiva.

Chi più chi meno, tutti vivono situazioni di stress correlato al lavoro, date da scadenze, impegni, responsabilità e carichi eccezionali da sopportare. E se oltre a vedere la cosa come negativa per la vita personale, tutto questo si trasformasse in un’opportunità positiva da sfruttare per migliorare le proprie prestazioni? Se lo sono chiesti i ricercatori di Yale autori della ricerca “The Happiness Advantage”, Alia Crum, Peter Salovey e Shawn Achor.

Grazie agli effetti chimici provocati dallo stress sull’organismo, si tende a essere più mirati e concentrati, più pronti a rispondere fisicamente e mentalmente a tutto ciò che sta accadendo. A patto, ecco la novità emersa dalla ricerca, di porsi nello stato mentale che considera lo stress come una possibilità, e non solamente come un effetto negativo che destabilizza.

=> Scopri gli effetti negativi dello stress

I soggetti che presentavano quella che nello studio viene definita “stress-is-enhancing mindset” presentavano infatti una salute migliore, una soddisfazione maggiore e migliori performance lavorative rispetto a quelli che si ponevano negativamente davanti a situazioni di stress. E dallo studio emerge anche che esistono modi per allontanarsi dalla mentalità negativa nei confronti dello stress, con ampie possibilità anche per coloro che lo considerassero solamente come debilitante.

In conclusione, dalla ricerca emerge come lo stress presenti per larga parte gli effetti negativi a causa anche della percezione che si ha dello stesso. Forse non si tratta quindi di liberarsi dello stress, quanto piuttosto di iniziare a considerarlo in maniera nuova e più propositiva.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari