Se l?ufficio viene in vacanza

di Chiara Basciano

scritto il

Staccare la spina durante l?estate? Secondo Verizon diventa sempre più difficile.

Le vacanze estive sono considerate il momento per staccare la spina e tenere un po’ spenti i propri strumenti tecnologici. Ma la domanda che si pongono quelli di Verizon è se la questione non rischi di diventare un po’ superata, dato che oggi come oggi, per quanto il nostro paese non brilli quanto a innovazione, è già difficile tagliare tutti i ponti tecnologici, date le molte possibilità di connessione.

Quelli di Verizon prendono come esempi le automobili, che con i loro infotainment systems prevedono anche la connessione ad Internet per garantire servizi di intrattenimento, come musica e video e informazioni di servizio utili durante i viaggi, permettendo anche il costante aggiornamento dei social network. O le abitazioni, sempre più connesse oltre che alla rete anche ad esempio con le società fornitrici di energia, nelle quali gli elettrodomestici avvertono i proprietari con promemoria sulla spesa o in caso di manutenzione ordinaria da effettuare.

=> Leggi se in vacanza è meglio staccare del tutto o meno

Le reti ad alta velocità – la tesi di Verizon – permettono un accesso continuo alle informazioni, ma non ci permettono di allontanarci da tutto. Le e-mail, i social media, Internet ci seguono ovunque, anche in vacanza. Ogni momento d’inattività della nostra estate, adesso, può essere riempito con una ‘distrazione digitale’. Non c’è più un ‘out of office’ perché l’ufficio viene con noi in vacanza”. E ancora: “vivere in un mondo con un numero sempre maggiore di dispositivi connessi, crea difficoltà a staccarsi durante le vacanze estive. Non è impossibile, ma farlo richiede disciplina e pianificazione e, infine, potrebbe non migliorare davvero la qualità del nostro tempo libero”. Ma sarà davvero così?

I Video di PMI