Donne manager alla guida dell’hi-tech

di Chiara Basciano

scritto il

Buoni i numeri riguardanti la presenza femminile nelle aziende tecnologiche della Lombardia

I dati riguardanti la conduzione delle aziende dedicate all’alta tecnologia sono certamente positivi per il mondo rosa. Guardando ai numeri della Camera di Commercio di Milano infatti si nota una consistente presenza femminile nelle aziende hi-tech della Lombardia.

Si tratta di 5.400 aziende su un totale di 25 mila, di cui la maggior parte nelle città di Milano, seguita da Brescia e Bergamo. In particolare ad essere positiva è la crescita che si è verificata nel corso degli ultimi due anni. I settori che vedono una maggiore presenza di donne manager sono quelli della produzione di software e quelli dedicati alle attrezzature e alle apparecchiature legate al cablaggio e alla strumentazione su misura.

=> Scopri la presenza delle donne nei cda

Il valore della presenza femminile in ruoli dirigenziali nelle aziende è ormai risaputa, e proprio su questo tema si incentra il convegno “Imprenditoria e start up femminili: valore comune per il Sistema Paese” organizzato dall’Università Luiss “Guido Carli” in collaborazione con FS Italiane, in programma il 7 novembre a Roma. L’appuntamento è pensato per condividere il racconto di storie di successo e dare visibilità a nuove opportunità imprenditoriali.

=> Vai all’ascesa delle donne manager

Altro appuntamento riguardante l’argomento delle donne manager si è tenuto invece il 5 novembre a Milano. Si tratta di “Women&Technologies: e-nutrition“, organizzato proprio dalla Camera di Commercio di Milano per analizzare il mondo della nutrizione dal punto di vista tecnologico e, naturalmente, con l’attenzione puntata al contributo delle donne in questo settore.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!