Stress da rientro al lavoro dopo le vacanze: cosa fare

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come ridurre lo stress dopo le vacanze di fine anno? Ecco una breve guida con consigli per manager: come rientrare al lavoro al meglio.

Moltissimi manager e dirigenti di tutto il globo si stanno preparando in questi giorni a rientrare al lavoro dopo le vacanze di fine anno, cosa che può comportare anche un alto livello di stress. Cosa fare per ridurlo?

=> Scopri la checklist del manager in vacanza

Si chiama Post Vacation Syndrome, come definita da numerosi ricercatori, e comporta una serie di sintomi quali irritabilità, calo di attenzione, mal di testa, difficile digestione e un generico senso di stordimento. Colpisce a quanto pare un lavoratore su dieci, secondo le statistiche.

Le cause dello stress da rientro vanno rintracciate nel cambiamento delle abitudini: dalla spensieratezza delle vacanze al ritorno in ufficio, tra stress e tante responsabilità. Il corpo ha così bisogno di un po’ di tempo per riadattarsi ai vecchi ritmi ed è possibile usare dei piccoli trucchi per agevolare questo riadattamento.

Innanzitutto bisogna cercare di mantenere calma e serenità il più possibile, rientrando al lavoro in maniera graduale e senza farsi travolgere dagli impegni e dalle scadenze. Puntare su piccoli obiettivi e magari concedersi delle pause.

Attenzione all’alimentazione: bisogna seguirne una regolare, equilibrata, dove non manchi alcun nutriente, puntando specialmente su una colazione abbondante e su una pausa pranzo fatta con calma, e non davanti al computer in ufficio. Non trascurare inoltre un po’ di sana attività fisica da svolgere ogni giorno, anche per una trentina di minuti.

=> Scopri cosa fare in vacanza per la produttività