Assunzioni 2014: parlano i manager HR

di Teresa Barone

scritto il

Come assumono le aziende nel 2014? CarrerBuilder ha intervistato un campione di responsabili delle risorse umane: ecco i nuovi trend.

Quali sono le nuove tendenze per il 2014 in materia di selezione del personale? Cosa cercano le aziende a livello internazionale? CarrerBuilder ha sondato il terreno monitorando le opinioni di un campione di 2201 responsabili delle assunzioni e professionisti delle risorse umane.

Secondo l’indagine tra i datori di lavoro prevale un atteggiamento cauto che, esattamente come nel 2013, limiterà le nuove assunzioni così come le stabilizzazioni dei lavoratori assunti con contratto a termine.

Nonostante la diffusa prudenza, tuttavia, non mancano le aziende che intendono ampliare l’organico nell’anno in corso: tra queste, il 30% ha in programma di assumere a tempo pieno e indeterminato specialmente nel settore delle vendite, così come nel ramo della tecnologia.

La ricerca mette in evidenza alcuni nuovi trend evidenziati dai responsabili delle risorse umane interpellati: la metà dei manager intervistati ha sottolineato la crescente difficoltà nel colmare un evidente divario di competenze che porta ad avere posizioni vacanti a lungo termine.

=> Scopri l’efficacia della strategia del silenzio nel colloquio di lavoro

Obiettivo primario delle aziende, pertanto, è cercare di assumere candidati da formare evitando di cercare la risorsa perfetta. Oltre a investire nella formazione, i datori di lavoro sembrano interessati a reclutare giovani talenti freschi di diploma anche privi di esperienza.