Dirigenti: le domande da porsi a gennaio

di Floriana Giambarresi

scritto il

Alla scoperta di quelle domande che ogni imprenditore dovrebbe porsi all'inizio di ogni anno nuovo: una breve guida.

Gennaio rappresenta quel periodo in cui la maggior parte delle persone riflette sui successi e gli insuccessi dell’anno passato: ecco quali sono le domande che ogni dirigente dovrebbe porsi soprattutto in questo periodo.

=> Scopri un leader migliore per il 2014

Dovrei diventare un imprenditore? È il momento giusto? Ovviamente si tratta di una questione complessa e gli aspiranti imprenditori perdono spesso molto tempo a trovare una risposta, ma il trucco è quello di capire se questo è il momento giusto per diventarlo o meno. Per farlo, chiedersi se si ha l’esperienza necessaria in quel mercato, quanti finanziamenti occorrerebbero, se si hanno le qualità giuste per condurre un business, e se si ha abbastanza talento da creare profitti.

Devo espandere la mia attività? Se l’azienda gestita ha un certo successo, potrebbe esser giunta l’ora di espandersi. Devo ridurre la mia attività? Anche questa è una domanda che, purtroppo, tanti dirigenti devono porsi in questo periodo di crisi economica.

Devo cominciare a pianificare di dire addio al ruolo da dirigente? A volte si può essere stanchi, sfiniti, e il pensiero di gestire un business non è più così attrante come prima. In questo caso ci sono diversi fattori da considerare ma potrebbe esser giunto il momento di cambiare lavoro oppure di cambiare direzione.

=> Scopri quali tendenze di marketing seguire nel 2014