Cinque passi per ottenere il massimo

di Chiara Basciano

scritto il

Come stimolare i propri dipendenti, aumentando la produttività e creando un ambiente di lavoro sereno

Un buon manager deve essere capace di motivare i propri dipendenti, se si riesce a creare un buon clima di lavoro si ottengono risultati immediati ed allora arrivano cinque consigli da parte di Victor Lipman che dalle pagine di Forbes indica la giusta strada.

=> Vai all’ambiente di lavoro perfetto

Prima di tutto consiglia di dare sempre il massimo in prima persona, solo con il buon esempio i dipendenti avranno voglia di seguire il loro leader, non è permesso infatti “predicare bene e razzolare male”, si creerebbe risentimento e tensione. Allora bisogna agire invece di parlare, diventando l’esempio vivente per il proprio team.

=> Leggi come ottenere il massimo

È necessario poi interessarsi alla carriera dei dipendenti, premiando chi lo merita e mostrando sincera approvazione in caso di passi in avanti. I dipendenti si sentiranno motivati e stimolati a migliorare. Gli standard devono rimanere sempre molto alti senza però pretendere oltre il ragionevole. Chiedere ai dipendenti non è di per sé negativo, ma bisogna conoscere sempre il giusto limite.

=> Scopri come sfruttare ogni minuto

La parola chiave è onestà. Infatti sono necessari dei feedback costanti e sinceri, altrimenti i dipendenti non sapranno se stanno percorrendo la strada giusta, mentre c’è bisogno di avere un riscontro costante e onesto, che va comunicato in una maniera calma ma decisa. Infine bisogna conoscere i propri dipendenti. Ognuno ha esigenza diverse, che possono andare dalla necessità di stare di più a casa alla voglia di avere un ufficio di dimensioni maggiori. Il rapporto deve essere quindi costante e caratterizzato da una conoscenza profonda. La lista non è certo di facile attuazione ma dovrebbe essere quello verso cui si tende per creare un ambiente di lavoro sano e produttivo