Come lavorare a tutto in “sole” 40 ore

di Floriana Giambarresi

scritto il

Nel mondo frenetico di oggi, è ancora possibile lavorare per 40 ore alla settimana portando tutto a termine? Sì, lo è.

Nel mondo frenetico di oggi, è ancora possibile lavorare per 40 ore alla settimana portando tutto a termine oppure è un sogno irrealizzabile? Fortunatamente si può, si ha solo bisogno di lavorare meglio e non più ore. Ecco di seguito qualche suggerimento per riuscirci e avere meno stress.

=> Scopri come risparmiare tempo al lavoro

Ignorate la ricerca senza fine della visibilità, una trappola che può bloccare moltissimi professionisti. Molte persone possono sentirsi escluse o indietro se non si presentano a ogni riunione con i colleghi: ignorate questa trappola, può essere difficile ma partecipare a troppi incontri significa lavorare di meno. Unitevi dunque solo alle riunioni realmente iportanti.

Durante il giorno è necessario porsi la seguente domanda: si stanno producendo risultati tangibili o semplicemente state partecipando ad attività che pensate siano importanti? Se non avete obiettivi in mente per la settimana, non sarete mai davvero in pista.

Siete i capi di voi stessi: solo voi potete davvero controllare come andrà la vostra settimana. All’inizio di ogni settimana prendete in seria considerazione la giornata: cosa deve esser fatto? Cosa deve accadere per raggiungere gli obiettivi quotidiani prefissati?

Infine, evitate le distrazioni: niente è più importante per spingere la produttività e riuscire a fare tutto in 40 ore alla settimana. Evitate dunque di spendere troppo tempo in chiacchiere con i colleghi, chiudete Facebook e Twitter e ignorate i gossip.

=> Leggi i trucchi dei leader per la produttività