Comunicazione e feedback per fidelizzare i talenti

di Redazione PMI.it

scritto il

Comunicare e ascoltare: due parole chiave per migliorare il rapporto con i dipendenti rendendoli più efficienti.

Impartire ordini e imporre un maggiore impegno senza andare incontro alle esigenze dei dipendenti non aiuterà a migliorare le loro prestazioni, o a renderli più efficienti.

=> Le parole chiave della leadership

Se il ruolo del manager è quello di sostenere la squadra e fare in modo che vengano raggiunti gli obiettivi prefissati, è anche vero che instaurare una comunicazione aperta rappresenta una strategia utile per migliorare le performance dei collaboratori.

Un dialogo chiaro e costruttivo, così come l’invio di feedback costanti, sono la chiave del successo nella gestione di un gruppo di dipendenti. Rendere soddisfatte le risorse attive in aziende, infatti, consente loro di produrre al meglio e pensare a lungo termine.

È altrettanto importante fare in modo che i dipendenti abbiano accesso alle risorse di cui hanno bisogno per lavorare bene: ciò significa anche dare obiettivi e scadenze chiare, nonché fornire gli strumenti utili per svolgere le mansioni affidate (compresa un’opportuna dotazione tecnologica).

=> Idee per concedere incentivi ai dipendenti

Spetta al manager, inoltre, porre ai dipendenti le domande giuste e, soprattutto, ascoltare le risposte dei singoli cercando di valorizzare il feedback di ciascuna risorsa: i lavoratori che sentono di non avere alcuna voce, infatti, limitano il loro impegno sul lavoro.

 

I Video di PMI