L?importanza di una conversazione costante

di Chiara Basciano

scritto il

Stabilire un contatto con i dipendenti passa attraverso conversazioni cadenzate, utili soprattutto in contesti difficili

Avere dei costanti feedback da parte dei propri dipendenti è importante per capire se si sta gestendo bene il lavoro e, in caso, cosa cambiare. Spesso i dipendenti si mostrano riluttanti ad esprimere i loro pareri, temendo non vengano accettati.

=> Leggi come ottenere feedback sinceri

Per invogliargli a parlare in maniera libera esiste qualche piccolo accorgimento. Prima di tutto durante la conversazione bisogna cercare di mantenere un tono neutro, anche e soprattutto se si sta parlando di problemi che sono stati rilevati. Non bisogna mai parlare male del lavoro dei dipendenti, ma è bene far notare le cose che non vanno, mostrando i fatti come oggettivi anche i dipendenti faranno lo stesso e si sentiranno più liberi di raccontare come vanno le cose.

=> Leggi come valorizzare un feedback

Non far sentire il peso del giudizio e cercare di entrare in confidenza assicurando che le informazioni rimarranno personali. Non tradire mai la fiducia dei dipendenti. Non avere fretta, a volte una conversazione va elaborata e i dipendenti non sempre sanno rispondere subito. Meglio darsi tempo e chiedere di riflettere sulle cose di cui si sta parlando. Avere conversazioni programmate nel tempo, per non perdere il contatto che si è stabilito.

=> Scopri come fidelizzare i talenti

Capire le esigenze dei dipendenti e cercare di soddisfarle ove possibile. Sia che si tratti di più tempo libero, formazione o coaching. Le conversazioni, soprattutto quelle difficili, aiutano a stabilire un contatto tra manager e dipendenti, allentando le tensioni e rendendo i dipendenti più motivati.