Compiacere il capo

di Redazione PMI.it

scritto il

Creare un ottimo rapporto con il capo agevola carriera e crescita professionale: ecco alcuni consigli.

Costruire un rapporto positivo con il proprio capo può essere determinante per il successo della carriera così come per la crescita personale. Se è vero che il boss deve rappresentare un modello positivo da emulare, è certamente utile “andargli incontro” e soddisfare alcune esigenze spesso non espresse apertamente.

=> L’ambiente di lavoro perfetto 

Come compiacere il capo? Domandargli se c’è qualcosa che è possibile fare per aiutarlo, ad esempio, rappresenta un’azione non solo molto apprezzata ma anche utile per fargli capire che si è capaci di lavorare in squadra.

Spirito di iniziativa e intraprendenza sono due caratteristiche sempre molto apprezzate nei dipendenti, quindi affermare apertamente davanti al boss che ci si occuperà di un progetto, o di una mansione specifica, contribuisce a alimentare il rapporto di fiducia.

Mostrarsi ottimisti e accettare positivamente le nuove sfide e i nuovi incarichi, inoltre, farà capire al capo che può fidarsi dei suoi collaboratori limitando ansie e tensioni.

=> Flirt tra colleghi: il capo dice si

Anche ammettere un errore commesso è un atteggiamento apprezzato dai boss, soprattutto se all’ammissione di colpa segue la descrizione accurata di come si è riusciti – o si riuscirà – a rimediare al danno.