Affrontare un cattivo manager

di Chiara Basciano

scritto il

Consigli su come sopravvivere ad un ?bad boss? e lavorare bene nonostante tutto

Purtroppo è una dato di fatto: ci sono manager con cui è un piacere lavorare, che riescono a motivare i dipendenti e a creare un clima sereno e altri che tendono a comandare e con cui è difficile avere alcun tipo di rapporto.

=> Vai ai tratti del cattivo dirigente

Ma riuscire a lavorare serenamente nonostante la presenza ingombrante di un cattivo manager non è impossibile. La tentazione è quella di decidere per il licenziamento, ma in questo clima economico non tutti se lo possono premettere. Allora gli esperti consigliano di non perdere mai la pazienza, di mostrarsi calmi anche nei momenti più difficili. Inoltra bisogna sempre avere la coscienza a posto, facendo il proprio lavoro con dedizione e non permettendo che vi siano critiche fondate. Magari il boss si lamenterà lo stesso, ma il dipendente saprà di aver dato il massimo e non dovrà rimproverarsi niente.

=> Scopri quattro modi per affrontare un bad boss

Inoltre, cosa più facile a dirsi che a farsi, si consiglia di lasciare i problemi a lavoro e di non portarseli a casa. Avere un “bad boss” non deve rovinare la vita. Si consiglia inoltre di parlare sempre in maniera diretta, non mostrandosi intimiditi ma capaci di tenere testa al capo, non sfidandolo ma mostrandogli sicurezza.

=> Leggi i cinque segnali del cattivo manager

Sarà bene documentare ogni cosa per evitare accuse infondate e trovarsi degli alleati, in modo da stabilire un clima sereno nonostante tutto.

I Video di PMI