Quattro domande per motivare i dipendenti

di Teresa Barone

scritto il

Strategie per motivare i collaboratori conoscendoli meglio?

Selezionare, valutare e assumere le risorse più qualificate non basta: per rendere efficienti e produttivi anche i migliori dipendenti è fondamentale motivarli in modo costante ed efficace.

=> Cosa aspettarsi da un buon manager? 

Ecco alcune domande da porre ai dipendenti per stimolarli e mantenersi sempre entusiasti e motivati:

Che cosa ti fa sentire importante?

Un quesito che aiuta a capire che cosa è realmente significativo per ciascuna risorsa all’interno del luogo di lavoro.

Di che cosa hai bisogno per portare a termine questo incarico?

È necessario dotare i dipendenti di tutti gli strumenti necessari per svolgere il loro lavoro nel modo migliore. 

In che modo preferisci comunicare?

A ciascun dipendente il suo stile di comunicazione: voce, email, telefono e via dicendo. Capire in che modo ogni singola risorsa preferisce comunicare renderà più facile e diretta la comunicazione stessa.

=> Le regole per un buon comunicatore 

Come reagisci alle critiche?

Prima o poi succederà: essere in disaccordo è naturale anche negli ambienti di lavoro, tuttavia è fondamentale chiarire la capacità di ogni dipendente di reagire positivamente o meno alle critiche. 

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari