Situazioni di conflitto

di Chiara Basciano

scritto il

Quali sono le situazioni di conflitto che danneggiano il corretto funzionamento di una squadra.

Ci sono molte ragioni per cui un team può non funzionare, ma, in generale, ci sono alcuni conflitti che sono più comuni. Conoscerli può aiutare il manager ad individuarli tempestivamente e, di conseguenza, a risolverli in tempi brevi.

=> Leggi i consigli per lavorare in team

A volte può trattarsi di competizione, come nel caso in cui due membri del team con ruoli simili desiderano lavorare su uno stesso progetto. Ci possono essere poi degli elementi di disturbo che agiscono in maniera opposta a quelle considerate le norme di comportamento del team. In questo caso si può creare una tensione perenne. Anche la scarsa comunicazione porta spesso a conflitti, bisogna abituare sempre il team ad essere chiaro e a non dare spazio a cose non dette e, soprattutto, alle ambiguità.

=> Vai agli errori di gestione

Si deve poi richiedere ad ogni membro lo stesso impegno, se qualcuno batte la fiacca tutto il team ne risente e si creano situazioni difficili, invidie e pressioni. Il manager deve sempre fornire elementi chiari riguardo agli obiettivi, deve essere lui il primo a fornire il modello di riferimento e a fare da guida dal punto di vista lavorativo così come dal punto di vista comportamentale.

=> Scopri il team manager

Avendo delle norme precise a cui fare riferimento sarà più facile isolare chi non le segue e fargli capire come e perché sta sbagliando. Ogni membro deve mantenere le sue peculiarità ma deve anche essere capace di seguire i dettami del team.