Il volto umano della customer experience

di Redazione PMI.it

scritto il

Garantire il contatto umano per far sentire i clienti speciali

Nonostante la digitalizzazione permetta una relazione continua col cliente con un grande livello di soddisfazione per quanto riguarda la risoluzione dei problemi i clienti chiedono ancora un contatto umano che gli permetta di stabilire una relazione concreta con le aziende.

=> Vai al customer service al top

Secondo una recente indagine condotta da InContact, il 67% dei consumatori preferisce un servizio clienti con la presenza da agenti e solo il 39% degli intervistati si riteneva soddisfatto della sua esperienza attraverso i canali selfservice, nonostante la risoluzione dei problemi. Un modo per risolvere la dicotomia tra digitale e rapporto umano è fornire la possibilità di chat video. I clienti infatti chiedono una presenza fisica con cui interagire e che possa provare empatia.

=> Leggi come migliorare la customer experience

Entro il 2018, secondo una ricerca di Gartner, più di 100 delle 500 maggiori aziende globali avranno implementato videochat, questo dimostra che la trasformazione digitale non significa che gli avatars e le chatbots di Twitter sostituiranno completamente gli esseri umani, anche per le aziende che possono avere milioni di utenti. Nessun cliente vuole sentirsi anonimo, ogni cliente vuole sentirsi speciale e coccolato e grazie alla tecnologia questo è possibile.

=> Scopri il cliente al centro

Mantenere l’elemento umano in un contesto digitale può dare ai clienti un senso di inclusione e di trasparenza che possono realmente apprezzare.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari