Selezionare dipendenti stagionali

di Teresa Barone

scritto il

Come selezionare e gestire dipendenti stagionali rendendoli produttivi e soddisfatti.

L’assunzione di dipendenti stagionali è una possibilità che molte aziende prendono in considerazione, un’esigenza che consente di garantire la massima produttività anche in periodi caratterizzati da un aumento del carico di lavoro o, al contrario, dall’assenza temporanea di buona parte delle risorse umane.

=> Selezione del personale: 10 errori da evitare 

La selezione di dipendenti stagionali dovrebbe essere condotta seguendo strategie mirate, percorsi finalizzati a evitare errori di valutazione. La tempestività, ad esempio, non deve mai mancare nell’avvio di un iter di selezione che deve tener conto del fattore tempo: le risorse stagionali, infatti, dovranno ricevere l’adeguata formazione prima di poter procedere in autonomia.

Se la scelta del contratto da stipulare è importante, soprattutto tenendo conto dei costi del personale e della possibilità di prolungare la permanenza dei nuovi dipendenti in azienda, altrettanto determinante è gestire i lavoratori stagionali come se fossero dipendenti fissi. Anche se presenti solo temporaneamente, infatti, necessitano di formazione, supporto e motivazione per fare in modo che siano produttivi e soddisfatti.

Infine, per creare un ambiente di lavoro positivo è necessario condividere iniziative, progetti ed eventi anche con il personale stagionale favorendo il consolidamento del senso di appartenenza al gruppo e all’azienda.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali