Dipendenti impegnati e soddisfatti

di Teresa Barone

scritto il

Obiettivi da raggiungere per rendere i dipendenti sempre impegnati e soddisfatti.

Prestazioni elevate e performance ottimali non sono le uniche caratteristiche che rendono un dipendente realmente indispensabile. Il suo impegno e la condivisione della cultura aziendale rappresentano qualità fondamentali, valori da ricercare nelle risorse umane creando un ambiente di lavoro sano e collaborativo.

=> Gestire dipendenti apatici

Per poter contare su dipendenti impegnati, fedeli e soddisfatti è importante focalizzare l’attenzione si alcuni obiettivi da raggiungere, opportunità da offrire per garantire la crescita personale e professionale di lavoratori.

Equilibrio tra lavoro e vita privata

L’equilibrio tra lavoro e vita rappresenta una priorità e un aspetto fondamentale della cultura aziendale: sono gli stessi professionisti HR a sottolineare come fornire ai dipendenti una maggiore flessibilità sia una strategia efficace per fidelizzarli.

Sviluppo

Investire nello sviluppo professionale del personale rappresenta una strategia sempre vincente, mettendo a disposizione opportunità di formazione e aggiornamento sempre innovative.

Riconoscimenti

Se anche un semplice “grazie” è in grado di motivare e di favorire la soddisfazione personale dei dipendenti, aggiungere altre strategie di valorizzazione e motivazione può aiutare ad aumentare impegno e produttività. Si parla sia dei riconoscimenti informali sia di gratifiche formali concesse a cadenza periodica.

Autonomia

Concedere fiducia e autonomia ai dipendenti aiuta a ostruire una cultura aziendale caratterizzata da fedeltà e impegno.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!