Ambienti di lavoro multigenerazionali

di Teresa Barone

scritto il

Le differenze anagrafiche in ambito professionale sono percepite sempre meno, ma non mancano i preconcetti.

Quale peso hanno le disparità anagrafiche nel mondo del lavoro di oggi? L’età non sembra rappresentare più un fattore rilevante in ambito professionale, tanto che la compresenza di risorse appartenenti a generazioni anche lontane tra loro diventa un valore aggiunto e una risorsa vera e propria.

=> Occupazione e gap generazionale

Secondo una recente indagine promossa da OfficeTeam, infatti, più di otto professionisti su dieci affermano di non avere nessun problema a interagire con un manager più giovane, sebbene persistano alcuni preconcetti che rischiano di rendere la collaborazione meno produttiva.

Stando agli esiti dell’indagine, ad esempio, il 26% dei lavoratori intervistati sottolinea disparità per quanto riguarda l’etica del lavoro, gli stili di leadership e l’apprendimento (22%) che potrebbero essere nettamente differenziare le abilità gestionali di un manager giovane da quelle mostrate da parte di un boss esperto e maturo.

Il 25% degli interpellati, infine, ammette che a segnare un netto spartiacque è l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali