Come affrontare un lavoro temporaneo

di Chiara Basciano

scritto il

Consigli per dare il meglio in caso di un lavoro temporaneo, per una crescita professionale migliore.

In un mercato del lavoro come quello attuale il lavoro temporaneo rappresenta un momento importante. Si tratta di una possibilità di crescita e di un modo per allacciare nuove relazioni professionali. Per questo non bisogna sottovalutarne l’importanza.

=> Lavoro temporaneo passaggio obbligato per la stabilità

Da parte delle aziende si tratta di una formula utile per avere a che fare con professionisti capaci di dare un contributo essenziale seppur breve. Per questo la divisione Temp di Hays Response fornisce una serie di consigli utili per affrontare con successo un incarico temporaneo. Avendo poco tempo a disposizione per entrare un sintonia con l’azienda in cui si lavorerà è bene arrivare preparati. È possibile accorciare i tempi di inserimento solo informandosi in maniera adeguata su quante più notizie possibili sull’azienda, la sua cultura e le sue politiche.

=> Assunzione a tempo determinato: il contratto di lavoro a termine

Anche per instaurare un rapporto con i colleghi i tempi a disposizione di certo non aiutano, ma mostrandosi gentili, disponibili ed attenti le cose non saranno difficili. È necessario farsi accettare ma non esagerare, infatti ogni squadra ha il proprio equilibrio in cui bisogna entrare in punta di piedi per non romperlo. La flessibilità gioca un ruolo fondamentale, un lavoratore temporaneo deve essere capace di adattarsi e pronto ai cambiamenti, la sua mansione probabilmente sarà più fluida rispetto ad un lavoro fisso, questa può essere presa come opportunità per crescere professionalmente.

=> Voucher lavoro: tutte le alternative

Il lavoro svolto deve essere sempre preciso e con obiettivi di facile arrivo. Non ci si può permettere di perdere tempo e di procrastinare, il lavoro temporaneo presuppone il qui e ora. Per questo è anche importante avere feedback costanti, che permettano di aggiustare il tiro e di capire se la propria prestazione lavorativa è valutata positivamente dall’azienda.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari