Lavori tecnologici

di Chiara Basciano

scritto il

I lavori del futuro: la digitalizzazione vince.

Nell’evoluzione del mondo del lavoro, naturalmente, a farla da padrone sono le figure legate alla tecnologia. Vecchie professioni che si trasformano e nuovi profili. Secondo il report di Hunters Group infatti per il 2018 si aprono nuove interessanti opportunità in ambito digitale.

=> Vai ai lavori creativi per il 2018

Nel dettaglio sono state segnalate dieci professioni: l’Email Marketing Manager, che si occupa di fidelizzare i clienti e trovarne di nuovi attraverso lo sviluppo di campagne marketing che si basano sull’invio di email. Il Sales Lead Generation ha caratteristiche più tecniche, stilando progetti di email marketing per l’acquisizione di contatti profilati di potenziali clienti.

=> Scopri i lavori che si perderanno

Il Chief Digital Officer coordina i processi digitali, la trasformazione digitale e promuove la cultura digitale in azienda. Mentre il Cloud Architect crea e importantissime ed indispensabili architetture in cloud. Il Cyber security manager gestisce la sicurezza digitale ed in particolare quella riguardante i dati dei clienti. A suo stretto contatto lavora il Data Protection Officer, il cui compito è osservare ed organizzare i dati personali e la loro protezione.

=> Leggi i lavori del futuro

Il Project Manager si occupa di gestire progetti complessi e il responsabile di produzione pianifica, controlla e coordina l’attività produttiva. Il Direttore di Stabilimento/Plant Manager è responsabile del presidio di uno stabilimento produttivo di una società con l’incarico di dirigere e coordinare tutte le funzioni aziendali e relative risorse impegnate nella produzione. Infine il Program manager gestisce più progetti insieme, monitorandone l’avanzamento e tenendo sotto controllo sistemi complessi.

Fonte immagine iStock

I Video di PMI