IES: scadenza 30 settembre per imprese Editoria e RadioTV

di Noemi Ricci

scritto il

Entro il 30 settembre gli operatori dei settori Editoria e Radiodiffusione sonora e televisiva dovranno inviare il modello IES all'AgCom per verificare le posizioni dominanti e aggiornare la base statistica

Scadono domani, 30 settembre, i termini per la presentazione dell’Informativa Economica di Sistema (IES), la dichiarazione annuale che riguarda gli operatori del settore Editoria (comunicazione su stampa quotidiana, periodica, editoria annuaristica ed elettronica anche su Internet, agenzia di stampa a carattere nazionale) e RadioTV (diffusione di servizi di media audiovisivi, diffusione radiofonica, concessionarie di pubblicità).

Un obbligo che permette all’AgCom di ottenere informazioni chiave per individuare eventuali posizioni dominanti in ambito radiotelevisivo ed editoriale, oltre che aggiornare la base statistica delle imprese di settore.

Il modello (in formato pdf compilabile sia online che offline) da inviare online può essere spedito all’indirizzo “ies@cert.agcom.it” tramite posta elettronica certificata o anche email tradizionale (ma in questo caso non si otterrà ricevuta valida legalmente che attestati l’avvenuta spedizione della IES).

Per le versioni cartacee del pdf, esistono due serie di modelli, sulla base dei ricavi totali relativi alle vendite di beni e alle prestazioni di servizi indicati nell’ultimo bilancio d’esercizio:

  • Base: per ricavi totali superiori ad 1 milione di euro;
  • Ridotta: per ricavi totali minori di 1 milione di euro.

Il modello online, invece, gestisce automaticamente la compilazione (istruzioni) secondo una delle due serie in base all’indicazione relativa ai ricavi del soggetto dichiarante.

I Video di PMI

Come avviare una Srl Semplificata