Redditometro, una sentenza favorevole

di Barbara Weisz

scritto il

Inamissibile la bocciatura del Redditometro: il tribunale di Napoli rigetta l'ordinanza con cui la sezione di Pozzuoli sollevava dubbi di incostituzionalità: il caso.

Sul Redditometro il tribunale di Napoli ha accolto il reclamo dell’Agenzia delle Entrate contro l’ordinanza della sezione staccata di Pozzuoli, che aveva bocciato il nuovo strumento di accertamento sintetico sotto diversi punti di vista, sollevando anche dubbi di incostituzionalità (leggi qui). Nel calcio si direbbe uno a uno. Si trattava, lo ricordiamo, di un’ordinanza del febbraio scorso che accoglieva il ricorso di un pensionato contro il Redditometro, per violazione della privacy, mancato rispetto dei diritti di difesa (inversione dell’onere della prova), dubbi di incostituzionalità.L’ordinanza è inammissibile, hanno deciso invece i giudici del tribuinale di Napoli, che in realtà non entrano nel merito delle argomentazioni del magistrato di Pozzuoli, ma sollevano un vizio di forma: gli atti di natura fiscale sono impugnabili esclusivamente davanti alle commissioni tributarie, anche quando i dubbi sollevati riguardano i diritti della persone. Quindi, il ricorrente avrebbe dovuto rivolgersi al giudice amministrativo. L’Impugnazione in oggetto riguardava, per la precisione, il Dm del 24 dicembre 2012 sul Redditometro, molto contestato e contro il quale, fra l’altro, sono arrivate anche altre sentenze (leggi qui).

Quello che invece si attende ancora è il provvedimento applicativo dell’Agenzia delle Entrate. Fino a questo momento, l’unico provvedimento del Fisco è una precisazione su una sorta di franchigia di 12mila euro, per cui non si considerano gli scostamenti fra reddito dichiarato e tenore di vita di mille euro al mese (leggi qui). Il modo in cui l’Agenzia delle Entrate deciderà di applicare il Redditometro sarà con ogni probabilità rilevante anche dal punto di vista dei ricorsi giudiziari: a quel punto potranno effettivamente partire i controlli, e gli eventuali ricorsi potranno quindi riguardare specifici procedimenti amministrativi.=> Vai allo speciale Redditometro