Ricalcolo imposte novembre: tutti gli sconti

di Barbara Weisz

scritto il

Il 30 novembre in scadenza gli acconti IRPEF e IRES, che possono beneficiare di un ricalcolo grazie alle nuove agevolazioni fiscali: superammortamento, super ACE, beni ai soci.

Scadenze fiscali di novembre ormai alle porte (acconti IRPEF e IRES, cedolare secca): ad alleggerire, almeno in parte, il conto per le imprese, in questo 2016 intervengono una serie di sconti fiscali, per lo più previsti dalla Legge di Stabilità dello scorso anno. Vediamoli molto brevemente.

=> Le principali scadenze fiscali di novembre

  • Ammortamento: al 140%, per l’acquisto di beni strumentali nuovi, quindi c’è una maggiorazione del 40% rispetto ai precedenti periodi di imposta.
    Le società che ne hanno usufruito, possono rideterminare al rialzo la base di calcolo dell’acconto IRPEF o IRES senza contare la maggiorazione.
  • ACE: aliquota salita al 4,75% (rispetto al precedente 4,5% di prima), di conseguenza si può modificare l’importo del secondo acconto;
  • Beni ai soci: è possibile diminuire il reddito per il mancato incasso nel caso in cui sia stato assegnato un bene a un socio.
  • Spese di rappresentanza: alzata la soglia delle spese di rappresentanza, con i relativi vantaggi sulle soglie di deducibilità;
  • Risultato operativo lordo: migliora il calcolo degli interessi con l’eliminazione delle componenti straordinarie dal conto economico;
  • Costi black list: non ci sono più tetti all’applicazione di deduzioni di costi e oneri presso fornitori residenti in paesi black list.