Tratto dallo speciale:

Versamenti fiscali ed INPS: scadenze di agosto e settembre

di Redazione PMI.it

scritto il

Gestioni artigiani e commercianti e Gestione separata dei liberi professionisti: le prossime scadenze di pagamento dei contributi INPS e delle imposte.

Artigiani, commercianti e liberi professionisti in gestione separata: l’INPS fa il punto sulle nuove date di pagamento tra proroghe e differimenti anti-Covid, che hanno fissato i prossimi versamenti contributivi e le scadenze fiscali per le imposte sui redditi secondo un calendario aggiornato, in cui spiccano due date: il 20 agosto ed il 15 settembre.

Imposte entro il 15 settembre

La legge 106/2021 del 23 luglio ha disposto la proroga al 15 settembre dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e da quelle in materia di IRAP e IVA:

  • saldo 2020 e primo acconto 2021 della contribuzione calcolata sul reddito d’impresa ai fini IRPEF dai soggetti di cui all’articolo 1 della legge 2 agosto 1990, n. 233;
  • saldo 2020 e primo acconto 2021 della contribuzione calcolata sul reddito ai fini IRPEF dai soggetti iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge n. 335/1995 e che producono reddito ai sensi dell’articolo 53, comma 1, del D.P.R. n. 917/1986.

Beneficiari

  • i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA),
  • coloro che applicano il regime forfettario o sono contribuenti minimi,
  • chi presenta altre cause di esclusione ISA (inizio o cessazione attività, determinazione forfettaria del reddito), i contribuenti che partecipano a società, associazioni e imprese che rientrano nel regime previsto per i redditi prodotti in forma associata e per l’opzione della trasparenza fiscale.

=> Contributi INPS Artigiani e Commercianti: si paga il 20 agosto

Versamenti INPS entro il 20 agosto

Per i soggetti iscritti alle Gestioni INPS degli artigiani e degli esercenti attività commerciali, il termine di pagamento della prima rata 2021 dei contributi in scadenza originariamente lo scorso 17 maggio è stato prorogato al 20 agosto 2021 (cfr.: Circolare n. 85 del 10 giugno 2021), come ricordato dal Messaggio 2731 del 27 luglio.