Impegni e progetti sotto controllo con Action Method

di Alfredo Bucciante

scritto il

Torniamo a parlare di applicazioni online dedicate a quella che può essere considerata la specialità  regina in ambito organizzativo e aziendale, ovverosia la gestione degli impegni e delle cose da fare.

Lo facciamo presentando Action Method, un sito che cerca di venire incontro a queste esigenze presentandosi con una grafica semplice e pulita, ma soprattutto con una serie di funzioni particolarmente articolate.

Il sistema di base è l'Action Step, cioè la singola cosa da fare. Ogni Action Step può avere vari colori, essere assegnata ad altri e inserita in un progetto (Project), da immaginare come contenitori per attività  affini.

Le altre funzioni sono riassunte dal menu superiore. C'è l'area References dove si possono appuntare link interessanti per i propri lavori, o ancora i Backburners, che sono delle specie di pre-impegni che possono essere salvati qui prima di essere inseriti all'interno di un progetto. C'è poi un'area per le discussioni e una per gli eventi.

Da notare poi che il servizio può essere utilizzato non solo sul sito, ma anche su iPhone, Android, iPad e addirittura carta. Si viene in questo caso indirizzati su un negozio online che vende quaderni e blocchi per appunti griffati Action Method. Chiaramente le spese di spedizione per l'Italia sono molto alte.

A proposito di costi, il sito ha una versione gratuita di base che consente la creazione di massimo 50 Action Steps, limite che scompare in quella a pagamento. Inoltre in quest'ultima è consentito il caricamento di file nell'area References.