Project Management e Web 2.0

di Stefano Besana

scritto il

Parliamo oggi di un servizio davvero interessante che può rendere la vita dei Project Manager (ma non solo) decisamente più semplice e meno laboriosa: si tratta di Action Method: un servizio “2.0” davvero utile.

Di cosa si tratta esattamente? Vediamo di comprendere più a fondo che cosa sia questo nuovo servizio e in che modo possa essere utile a coloro che svolgono attività  di progettazione e gestione.

L’interfaccia dell’applicazione è semplice e intuitiva e l’utilizzo del tutto gratuito. La registrazione è infatti del tutto non vincolante ed è sufficiente – per l’utilizzo delle funzioni – una semplice connessione alla rete internet.
La navigazione avviene tramite una barra superiore attraverso la quale si amministrano i propri progetti, ed una laterale sinistra dalla quale si controllano numerose funzioni (compresa la posta elettronica) utili ed interessanti.


Come spesso accade in questi casi, per disporre delle funzioni avanzate è necessario sottoscrivere un account Premium.

Project Management e Web 2.0
Attraverso Action Method è possibile fissare step per la realizzazione di un progetto, programmare reports o stabilire scadenze, suddividere il lavoro in fasi, impostare riferimenti, condividere link, informazioni e file.

E’ possibile tenere traccia delle idee scartate e di quelle impiegate per un futuro riutilizzo futuro.
Predisposte anche funzioni per meeting e discussioni con i partecipanti alle varie fasi del progetto.
In pieno stile 2.0 è anche presente un servizio di social-networking per partecipare ad altri progetti o condividere il proprio.

Di sicuro, un prodotto da consigliare: da suggerire la prova gratuita.
Valutate voi stessi se sia il caso o meno di sottoscrivere un account a pagamento. Di sicuro una prova del servizio non costa nulla, perlomeno per conoscere una realtà  davvero interessante.

I Video di PMI