Bando editoria digitale in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

È aperta fino al 28 luglio la gara per la realizzazione di una piattaforma multimediale di divulgazione di contenuti editoriali.

La Regione Sardegna promuove un nuovo bando finalizzato alla realizzazione di una piattaforma multimediale di divulgazione di contenuti editoriali, progetto mirato a favorire la diffusione e la consultazione di argomenti e tematiche culturali sia elettronici sia cartacei resi disponibili in modalità digitale.

=> Leggi i bandi per l’editoria digitale

La gara, aperta a partire dal 17 giugno fino al 28 luglio 2014, prevede una base d’asta pari a 163mila euro e il criterio applicato per decretare il vincitore sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Finalità

Il bando ha come obiettivo sia quello di potenziare la capacità di diffusione e ricercabilità dei contenuti editoriali sia di incrementare la quantità di contenuti digitali veicolati, migliorando anche la tipologia dei dati e delle informazioni. Il fine della gara è anche quello di creare una piattaforma che possa supportare le funzioni innovative delle imprese.

Caratteristiche dei progetti

I progetti presentati dovranno essere incentrati sulla creazione di un applicativo in grado di ottimizzare l’indicizzazione del testo delle opere editoriali (anche per quanto riguarda i principali motori di ricerca), agevolando la ricercabilità dei contenuti. Dovranno inoltre essere realizzati prototipo dei prodotti editoriali composti tramite software di nuova realizzazione.

Dbook

La piattaforma, inoltre, dovrà consentire agli utenti di creare un prodotto digitale “on demand” come Desiderata book (Dbook), creato quindi dagli utilizzatori sulla base dei propri interessi.

Maggiori dettagli sul bando sono pubblicati sul sito della Regione Sardegna.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali