PA: pagamenti a imprese lombarde in 45 giorni

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Lombardia non ha debiti con le PMI locali e promette di ridurre ulteriormente i tempi di pagamento: 45 giorni invece di 65.

La Regione Lombardia promette di ridurre i tempi di pagamento dei debiti nei confronti delle imprese: 45 giorni contro i 65 attuali, e soprattutto anni luce lontano dalla media nazionale pari a 180 giorni.

=> Ritardo pagamenti PA alle imprese: -31% nel 2012

Lo ha affermato l’assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione Massimo Garavaglia, sottolineando come le imprese locali non vantino, al momento, alcun credito con l’amministrazione regionale.

«Questo non significa che ci accontentiamo: il nostro obiettivo è di ridurre ulteriormente i tempi di pagamento a 45 giorni, un dato che per il resto del Paese è semplicemente fantascienza, visto che la media per le altre regioni è di 180 giorni con punte nelle regioni del Sud sopra i 250 giorni.»

Grazie alla regolarità dei pagamenti, inoltre, La Regione ha potuto far convergere parte del fondo destinato a saldare i debiti con le imprese verso il patto di stabilità territoriale, come ha affermato lo stesso Garavaglia.

=> Indennizzo ritardi PA nel Decreto Fare: marcia indietro?

«Non avendo debiti come Regione, in conferenza Stato-Regioni abbiamo fatto togliere circa 1,7 miliardi dal fondo per i pagamenti dei debiti delle PA per spostarli sul patto di stabilità territoriale e in virtù di questa modifica la Lombardia ha girato ai propri comuni la quota spettante di 210 milioni senza metterceli di tasca propria.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia