Tratto dallo speciale:

Pagamenti PA: accordo Ance Lombardia e Sace fct

di Teresa Barone

scritto il

Intesa tra Ance Lombardia e Sace fct per supportare le imprese edili nello smobilizzo dei crediti vantati presso la PA.

Per limitare i ritardi nei pagamenti della pubblica amministrazione alle imprese edili, Ance Lombardia (ramo regionale dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili) ha stipulato un accordo con la Sace fct (società di factoring del Gruppo Sace), che prevede la possibilità di richiedere direttamente agli sportelli PosteImpresa di Poste Italiane l’attivazione del rapporto di factoring.

Accordo Ance Lombardia e Sace fct

Le imprese edili lombarde, infatti, potranno smobilizzare i crediti vantati presso le PA trasformandoli in prodotti finanziari, e usufruire della consulenza della Sace fct.

Franco Pagliardi, Direttore Generale di Sace Fct, ha sottolineato l’importanza dell’accordo al fine di supportare le imprese nella ripresa dalla crisi economica.

«L’accordo di oggi rappresenta un importante risultato a sostegno del sistema economico italiano e rafforza il nostro impegno in un settore, come quello delle costruzioni, che risente particolarmente dell’attuale congiuntura economica.»

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali