Premio Women Value Company: più parità di genere nelle PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via la sesta edizione del premio destinato alle imprese che si sono distinte nel campo della parità di genere.

Sono aperte le candidature alla sesta edizione di Women Value Company, iniziativa nata dalla collaborazione tra Intesa Sanpaolo e Fondazione Marisa Bellisario volta a valorizzare il talento imprenditoriale femminile nelle PMI italiane.

Il premio è da sempre precursore dell’impegno per la parità dei diritti nel mondo del lavoro, una tematica ampiamente presente anche nel PNRR.

La finalità del progetto è premiare due imprese, una piccola e una media, che si sono particolarmente distinte nel campo della parità di genere, attuando strategie concrete e innovative per offrire validi percorsi di carriera e sostenere il rapporto donne-lavoro con politiche di welfare aziendale in grado di migliorare la qualità della vita.

Possono partecipare alla selezione le imprese pubbliche e private di piccole e medie dimensioni, escluse le ditte individuali, a prevalente capitale italiano, che possano vantare uno o più dei seguenti requisiti:

  • adottare azioni e servizi di conciliazione famiglia/lavoro;
  • avviare iniziative innovative (benefit, voucher, asili nido interni) per garantire ai dipendenti (uomini e donne) una serena gestione del loro tempo in azienda;
  • attuare politiche flessibili di organizzazione del lavoro;
  • attuare politiche retributive di merito non discriminatorie;
  • promuovere piani di sviluppo e valorizzazione delle competenze e carriere femminili, distinguendosi anche per la presenza di donne in posizioni manageriali o apicali;
  • favorire la cultura della diversità di genere.

I requisiti, inoltre, sono derogati per le imprese femminili di nuova o recente costituzione, nate da almeno 24 mesi. Per partecipare alla selezione è necessario compilare il questionario online entro il 24 aprile 2022.