Tratto dallo speciale:

Veneto: verso le vaccinazioni Covid in azienda

di Redazione PMI.it

scritto il

Approvato il protocollo per la somministrazione dei vaccini anti-Covid nelle aziende venete, a dipendenti e familiari over 60.

Dopo la Lombardia, anche la Regione Veneto ha compiuto un passo in avanti per rendere possibile la somministrazione del vaccino anti-Covid nelle aziende del territorio. Come annunciato dal Governatore Luca Zaia, infatti, è stato approvato il protocollo per le vaccinazioni aziendali che permetterà ai direttori delle ULSS si mettere a disposizione i vaccini alle aziende che aderiranno all’iniziativa.

=> Piano Vaccini Covid: nuove categorie e calendario

Secondo il protocollo regionale, inoltre, in base alla disponibilità delle dosi sarà possibile vaccinare i lavoratori dipendenti e i familiari over 60 o appartenenti a una categoria considerata a rischio. Un’iniziativa che rappresenta un benefit che l’impresa offre come welfare aziendale.

Stando al protocollo, la somministrazione sarà effettuata sempre da medici competenti che aderiscono all’iniziativa su base volontaria. Per quanto riguarda gli spazi, se ritenuti idonei potranno essere utilizzati per la vaccinazione di lavoratori appartenenti a una o più aziende aderenti, in modo da velocizzare la campagna vaccinale.

I Video di PMI