Nuove aliquote INPS per la Gestione Separata

di Redazione PMI.it

scritto il

Guida ai contributi dovuti dagli iscritti alla Gestione Separata INPS: ecco le nuove aliquote ed i massimali e minimali di reddito ai fini del versamento.

Con la circolare n.12 del 5 febbraio, sono state comunicate dall’INPS le aliquote (contributive, previdenziali e assicurative) nonché i minimali ed i massimali di reddito per il calcolo dei contributi dagli iscritti alla Gestione Separata (nel caso di collaboratori, figure assimilate e liberi professionisti), da applicarsi per il 2021.

Aliquote 2021

  • Le aliquote sono diverse a seconda che si tratti di soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie e soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria. Sono indicate anche le percentuali di ripartizione dell’onere contributivo. Più in dettaglio:
  • l’aliquota per collaboratori, figure assimilate è stabilita nella misura del 33%;
  • per  i professionisti è scattato quest’anno l’aumento dello 0,26% (nel prossimo biennio dello 0,51%) dovuto al finanziamento della nuova indennità ISCRO riservata agli autonomi;
  • per i pensionati o assicurati presso altre previdenze obbligatorie si conferma invece l’aliquota del 24%, sia per collaboratori e assimilati sia per professionisti.
Collaboratori e assimilati Aliquote
Non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali è prevista contribuzione aggiuntiva DIS-COLL 34,23% (33,00 IVS + 0,72 + 0,51 aliquote aggiuntive)
Non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali non è prevista contribuzione aggiuntiva DIS-COLL 33,72% (33,00 IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva)
Titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria 24%
Professionisti Aliquote
Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie 25,98% (25,00 IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva + 0,26 ISCRO)
Titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria 24%

Massimali e minimali di reddito

Per il 2021 il massimale di reddito è pari a € 103.055,00 mentre il minimale è pari a € 15.953,00.

Reddito minimo annuo Aliquota Contributo minimo annuo
€ 15.953,00 24% € 3.828,72
€ 15.953,00 25,98% € 4.144,59 (IVS € 3.988,25)
€ 15.953,00 33,72% € 5.379,35 (IVS € 5.264,52
€ 15.953,00 34,23% € 5.460,71 (IVS € 5.264,52)