Proroga detrazione 55% nel Piano Bersani

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Proroga per la detrazione del 55% in caso di riqualificazione energetica degli edifici: la proposta del PD nel più ampio quadro di misure Green Economy.

Bonus del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici prorogata oltre il termine attualmente previsto per giugno 2013 dal Decreto Sviluppo (DL 83/2012 convertito con la Legge 134/2012): è uno dei punti del Piano Bersani, leader del PD, per lo sviluppo sostenibile del Paese.

=>Scopri come richiedere la detrazione 55% 

Oltre alla detrazione del 55% per l’efficientamento energetico, il Piano PD prevede un più ampio quadro di iniziative in ambito Green Economy, con un programma pubblico-privato per la riqualificazione del patrimonio edilizio, bonifiche, Smart Grid e ottimizzazione del ciclo dei rifiuti.

=>Leggi la Guida alle detrazioni per ristrutturazioni e riqualificazione

In particolare, la Legge Sviluppo varata dal governo Monti ha innalzato la detrazione IRPEF dal 36% al 55% in caso di ristrutturazioni che migliorano l’efficienza energetica degli edifici, per un tetto di spesa massimo di 96 mila euro (invece di 48 mila), ma solo fino al 30 giugno 2013.

=> Leggi di più sulla riqualificazione energetica

Ora si affaccia l’ipotesi di una proroga, forse fino al 2015 o anche più in là (leggi la proposta), e forse anche di una estensione delle tipologie di intervento interessate dalle agevolazioni.

Misure sulle quali, stando ai programmi elettorali, sembrano essere d’accordo anche le altre forze politiche.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro