Riforma Pensioni

La Riforma Pensioni, nota anche come Riforma Fornero, entrata in vigore lo scorso 1 gennaio 2013, ha apportato notevoli e profondi cambiamenti al nostro sistema pensionistico. Su PMI.it tutte le novità sempre aggiornate, le regole, le agevolazioni e le controversie della nuova legge sulle pensioni.

Esodati: regole INPS per TFR e TFS dei salvaguardati

TFR Con il Messaggio n. 8680/2014 l'INPS ha fornito chiarimenti in merito ai termini di pagamento del TFS e TFR per i lavoratori salvaguardati dalla Riforma delle Pensioni Fornero (Legge 214/2011), come i cosiddetti lavoratori esodati, e per i dipendenti il cui rapporto di lavoro è risolto unilateralmente dal datore di lavoro. L'istituto precisa, nello specifico, che i criteri di applicazione dei termini di pagamento del TFS (Trattamento di Fine Servizio) e TFR (Trattamento di Fine Rapporto) e la modalità del pagamento rateale per i lavoratori che cessano dal servizio dopo aver usufruito di...

Pensioni d’oro senza limiti, tagliate le altre dal 2015

Pensioni d'oro Segno negativo per il PIL (-0,3%) quest'anno e l'effetto si sentirà anche sugli assegni delle pensioni, che verranno tagliati in maniera consistente. È il risultato dell'applicazione del metodo contributivo e della rivalutazione dei montanti adottati con la Riforma delle Pensioni Fornero (Legge 214/2011) con la quale dal 2011 si è detto definitivamente addio al metodo retributivo. A questa situazione fa da contraltare quella delle pensioni d'oro, salvaguardate da una misteriosa sparizione del comma che stabiliva un tetto massimo per l'assegno rispetto al valore dell'ultimo...

Riforma Pensioni: mini-assegno anticipato e Quota 100

Pensione La Legge di Stabilità 2015 non affronta il capitolo Pensioni, ma in vista dovrebbero esserci novità: il Commissario INPS Tiziano Treu in audizione alla commissione parlamentare per il controllo sulle attività degli enti previdenziali ha definito «assolutamente necessaria» una riforma della pensione anticipata. Le proposte in ballo sono quella dello stesso Treu e quella firmata dal presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano. => Pensione anticipata donne, in scadenza opzione contributiva Treu: mini-pensione anticipata La proposta Treu di pensione...

Esodati: approvata sesta salvaguardia, al via le domande

Senato Parte la sesta salvaguardia per gli esodati: la legge è stata approvata in via definiva al Senato, senza modifiche rispetto al testo già passato alla Camera. Vengono tutelati 32.100 lavoratori, in maggioranza (20mila) ripescati dai provvedimenti, precedenti allungando a gennaio 2016 i termini per maturare il diritto alla pensione. Ora parte la procedura applicativa: l'entrata in vigore viene fissata dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, poi ci sono 60 giorni per fare domanda, sulla base delle istruzioni che l'INPS fornirà per le diverse categorie di lavoratori. => Esodati,...

Professionisti: nuovo regole per avvocati e Cassa Forense

Avvocati Entra in vigore la Riforma Forense con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 192/2014 del Regolamento attuativo dell'articolo 21 della Legge 247/2012, tra le novità l'obbligo di versamento dei contributi alla Cassa forense anche per gli avvocati con redditi inferiori ai 10.300 euro finora esclusi dall'adempimento. Lo scopo è di fornire anche a questa fascia di avvocati, circa 50 mila professionisti, una tutela previdenziale. => Riforma pensioni Professionisti: le novità per ogni categoria Riforma forense Più nel dettaglio la nuova disciplina dell'Ordinamento della...

Riforma Pensioni nella Legge di Stabilità 2015

Pensioni In previsione della Legge di Stabilità 2015 si torna a parlare di Riforma delle Pensioni, con norme che vadano a rivedere quanto previsto dalla precedente Riforma Fornero (DL 201/2011), che ricordiamo aver causato il problema dei lavoratori esodati per i quali sembra certo l'arrivo della sesta salvaguardia. Inizialmente si era parlato di una revisione alla Riforma delle Pensioni Fornero in occasione del Decreto Legge sulla Pubblica Amministrazione, poi sembrava che la nuova riforma potesse essere inserita nel Decreto Legge “Sblocca Italia”, ora le speranze vengono riposte nella...

Esodati in pensione anche con nuovo impiego

Sentenza Cassazione Il caso esodati finisce in tribunale e una sentenza storica ribalta il decreto applicativo sulla prima salvaguardia: la corte di Perugia ha stabilito il diritto alla pensione di un lavoratore esodato che, rimasto senza l'assegno previdenziale per via della Riforma Fornero, aveva trovato un nuovo lavoro. La sentenza del 15 luglio 2014 si esprime pertanto in modo contrario a quanto previsto dal decreto ministeriale del primo giugno 2012, attuativo del comma 14 dell'articolo 24 del Dl 201/2011. => Primo decreto esodati: i 65mila salvaguardati Il caso Il ricorrente aveva terminato di...

Pensioni, nuova riforma nella Legge di Stabilità

Pensioni Novità in vista per risolvere strutturalmente una serie di nodi aperti nel sistema pensionistico italiano, partendo da esodati e senza lavoro in età avanzata ma lontani dalla maturazione della pensione: a prometterle  è il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che annuncia nuove misure per la prossima Legge di Stabilità, a due anni e mezzo dalla Riforma Fornero di fine 2011 contenuta nel Salva Italia. => Pensioni, nuove proposte allo studio «Dobbiamo rendere più flessibile la possibilità di pensionamento, trovando gli strumenti adatti e coerenti alle diverse situazioni»,...

Pensioni e assunzioni: le nuove proposte

Pensioni Mentre il Governo lavora ad una soluzione strutturale per risolvere il problema dei lavoratori esodati, rimasti senza pensione né lavoro dopo la Riforma delle Pensioni Fornero, e vara la sesta salvaguardia, appare evidente la necessità di rivedere il sistema previdenziale italiano per renderlo sostenibile senza penalizzare i lavoratori di oggi ed i nuovi assunti, quindi la classe lavorativa più giovane. => Esodati: dal Governo una sesta salvaguardia Servirebbe quindi attuare delle misure volte a favorire da una parte l'occupazione dei giovani e dall'altra a riordinare il...

Pensioni INPS: gli effetti della Riforma Fornero

Vittorio Conti, commissario INPS In tema di pensioni, il commissario straordinario dell'INPS Vittorio Conti, nel Rapporto annuale, chiede maggiore flessibilità in uscita per «rendere più equa la nuova architettura», anche se il sistema previdenziale italiano risulta in equilibrio e le ultime Riforme delle Pensioni sembrano funzionare. Per sostenere l’adeguatezza delle prestazioni future, secondo Conti, i lavoratori dovrebbero diventare «Artefici del proprio futuro previdenziale». => Pensioni: crolla il potere d'acquisto Pensioni 2013 Nella relazione INPS sul 2013, Conti ha sottolineato come lo scorso...

X
Se vuoi aggiornamenti su Pensioni INPS: gli effetti della Riforma Fornero

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy